PIEDE PEDIATRICO

Il piede del bambino si può trattare dai 4 anni. possiamo effettuare degli esami posturali per prevenire possibili patologie ulteriori

Fatta eccezione per i casi molto gravi, è da 3-4 anni quando si raccomanda di andare dal podologo per valutare la necessità di stabilire trattamenti per correggere le anomalie dell’andatura.


L’obiettivo che di solito viene perseguito è arrivare a una correzione definitiva della postura, sebbene ciò non sia sempre possibile. I supporti plantari il più delle volte non danneggiano lo sviluppo del corpo in crescita, ma non dovremmo applicare questo trattamento indiscriminatamente e dobbiamo sempre farlo in modo giustificato. Questo è quando consideriamo l’avvio di un trattamento per prevenire futuri disturbi. 


Normalmente è da 10 a 12 anni quando il corpo del bambino inizia ad accusare i problemi che non sono stati rilevati e trattati durante l’infanzia, da cui l’importanza di curare e trattare preventivamente queste patologie.


Altri problemi che possono essere trattati nei bambini sono deformità e deviazioni delle dita, unghie incarnite e verruche plantari, piede piatto, piede cavo ecc

Se desidera piú informazione, puo contattarci attaverso il formulario online